Hart of Dixie: 2×10 “Blue Christmas” Recensione + Promo 2×11

14 Dic

Sì, possiamo senza ombra di dubbio immaginare la vostra espressione entusiasta, isterica e folle degli ultimi due minuti del nono episodio. Momento indimenticabile, decisamente inaspettato ed incredibilmente dolce. Nessuno si sarebbe mai aspettato un colpo di scena come questo, soprattutto quando si parla della dottoressa Hart. Negli ultimi episodi ha fatto di tutto pur di non apparire interessata a Wade, e non possiamo negare che ci ha fatto abbastanza incazzare il suo atteggiamento durante il picnic. Eppure nonostante tutto, nonostante la catastrofica ed inevitabile rottura tra i due, li ritroviamo FINALMENTE uniti per davvero in questo finale strappalacrime. I nostri desideri si sono davvero avverati per Natale? Non sappiamo cosa accadrà ma per adesso ce la godiamo, perché cari amici di Telefilm Obsessed ora possiamo dirlo, non è una supposizione, non è uno spoiler…forse è un miracolo sì, ma finalmente Wade e Zoe stanno INSIEME, per davvero, alla luce del sole, sotto gli occhi di tutti.

In questo episodio ci sono stati un sacco di colpi di scena amorosi, e giustamente in vista del giorno di Natale i nostri personaggi sono alla ricerca di affetto e amore… Il nostro George Tucker è determinato a trovare un regalo strepitoso ma allo stesso tempo “adatto” per la dolce Tansy. A tal proposito accade un fatto abbastanza ironico ma anche trascurabile… George interpreta San Giuseppe nel presepe vivente, quando arriva la ragazza però lascia il posto al suo sostituto Brick Breeland, il quale infilando le mani nelle tasche del costume trova la scatolina di un anello dotato di un vistosissimo diamante. Il dottore ne parla con Wanda la quale lo invita a restituire subito l’anello a George, così da permettergli di fare la fatidica proposta a Tansy.

Intanto la madre di Zoe sta arrivando a BlueBell per Natale e la ragazza è assolutamente su di giri perché ha paura di mostrarle la semplicità del luogo in cui adesso vive, e che in realtà le piace davvero. Un altro grande problema è quello che riguarda Wade, Zoe infatti non ha la minima intenzione di rivelare alla madre la sua passata relazione con il ragazzo. Lavon invece è determinato a far capire a Ruby quanto bella sia la loro città, in modo da convincerla a farvi ritorno immediatamente una volta trasferitasi a Dallas; il suo piano è perciò rendere questo il Natale più bello ed indimenticabile di tutta la sua vita… Per farlo chiede anche aiuto alla sua vecchia fiamma Lemon, invitandola a smettere di scontrarsi continuamente con Ruby e addirittura la implora di farsela amica. Lemon accetta solo perché è lui a desiderarlo tanto.

Zoe nel corso delle lunghe faccende casalinghe, si reca al secchio che ha in comune con Wade per buttare una sedia in vimini che non verrebbe mai apprezzata da sua madre. Da lì vede il ragazzo accompagnare alla macchina una donna piuttosto sexy che lo bacia per salutarlo e probabilmente lo ringrazia per la notte trascorsa insieme… Zoe appare piuttosto delusa e dispiaciuta allo stesso tempo, in fondo la colpa è soltanto la sua! Wade si avvicina a lei e vedendo la sua espressione le dice che è normale che si stia dando da fare con altre, non può mica rimanere seduto a struggersi per lei… Zoe non può controbattere.

Arriva a BlueBell la perfida signora Hart che però si mostra piuttosto disponibile a passare il maggior tempo possibile con la figlia, la quale però cerca qualsiasi scusa pur di non passare del tempo da sola con lei, evitando così di farsi criticare. La riempie di mille bugie…sia sulla sua vita quotidiana, sia sulla sua relazione con Wade.

Wanda al Rammer Jammer in un momento di isteria (come al suo solito) si lascia scappare con Tansy la storia dell’anello… La ragazza sconvolta va in ufficio da George e gli dice che è il momento di prendersi una pausa perché non ha intenzione di ripetere lo stesso sbaglio anche con lui…

Brick è terribilmente arrabbiato con George, perché non ha intenzione di vedere sua figlia soffrire durante il giorno di Natale. Così va da Tucker e gli dice che l’anello stava nel costume ma lo prega di aspettare dopo le vacanze di Natale per fare la proposta a Tansy, evitando così un crollo emotivo a Lemon… George rimane sconvolto perché non capisce di cosa parlano tutti, l’anello infatti non è il suo ma di quello che ha indossato il costume prima di lui… ebbene sì, niente di meno che il sindaco Lavon Hayes! Lo vediamo infatti disperato alla ricerca della scatoletta perduta, George lo raggiunge e gliela restituisce… Ha dunque intenzione di chiedere la mano di Ruby?

Nel frattempo, nello studio della dottoressa Hart, entra un anziano con un problema all’alluce, la ragazza lo visita. Il vecchio le rivela però che il suo problema non riguarda la salute, bensì la sua famiglia; le spiega che ogni anno deve lavorare alla vigilia di Natale e che dunque lui e sua moglie non possono mai andare a trovare i loro nipotini per le feste. Ha paura che essendo anziano alla fine non ci potrà mai andare… Zoe rimane colpita e per risollevare il morale dell’uomo le prescrive dei giorni di pausa dal lavoro a causa di un crollo emotivo, così da permettergli di andare dai nipoti. Sembrerebbe una mossa nobile e strepitosa se non fosse che il lavoro di cui parlava è fare Babbo Natale nella sera della vigilia… Lavon va su tutte le furie perché non ce n’è un altro disponibile, né c’è un altro costume. Zoe si avventura con la madre alla ricerca di un nuovo Santa  Claus e scopre alla fine che l’unico costume in tutta la città ce l’ha Earl il pazzo, il vecchio Babbo Natale di BlueBell…

George va da Tansy per spiegarle che era tutto un malinteso e che non farebbe mai una proposta del genere dopo neppure un mese. La ragazza appare sollevata e le dice di avergli comprato un regalo fantastico! George non ne ha comprato uno e non ha la minima idea su cosa farle, accetta quindi l’aiuto della malata dello shopping Shelby.

Zoe e sua madre vanno a prendere Earl che non ha intenzione di prestare il suo costume, ma si presterebbe volentieri per fare Babbo Natale quest’anno. La ragazza non ha scelta e lo porta con se a casa, dove lo rimpinza di caffè per farlo tornare lucido. La situazione diventa imbarazzante quando Earl dice alla madre che Zoe e suo figlio sono fidanzati, la donna però non sa minimamente chi sia il figlio… Zoe cerca di interrompere Earl che però si lascia sfuggire il nome di Wade. La signora Hart fa due + due e capisce che la figlia l’ha riempita di bugie tutta la mattinata. Wade irrompe nella stanza proprio in quel momento e rimane scioccato del fatto che Zoe ha avuto un’idea del genere senza prima consultarsi con lui, le dice che l’ultima volta che ha fatto Babbo Natale si è messo ad urlare ubriaco in faccia ai bambini e tutti piangevano lui compreso. Arrabbiato e sconcertato allo stesso tempo se ne va…

Intanto Ruby, invitata da Lemon a travestirsi da elfo per incartare i regali dei bambini, passa il tempo a vantarsi con Annabeth e le altre della sua relazione con Lavon. Lemon è su tutte le furie perché, come se non bastasse, cinque minuti prima Brick le rivela che nel corso della serata il sindaco chiederà alla donna di sposarlo. Ruby non fa altro che parlare di quanto Lavon la ami, da sempre e per sempre, e si considera l’unico amore della sua vita. Tanto per gradire, infierisce su Lemon dicendole che deve essere davvero triste ascoltare quanto due persone si amino, quando lei invece è sola come un cane perché è stata abbandonata all’altare. Giustamente la ragazza va su tutte le furie e sbotta dicendo che Lavon non ha amato solo lei in tutta la sua vita. Cala un silenzio tombale, Ruby capisce e scappa via infuriata.

Tutto è pronto per la vigilia di Natale e per l’accensione delle luci, tutti sono al loro posto tranne Earl il pazzo. Zoe se l’è fatto scappare mentre la madre la riprendeva per averle mentito su tutto,soprattutto su Wade.

Lavon sta organizzando tutto per la proposta quando Ruby arriva tremendamente incazzata e le chiede perché non le ha mai detto di aver amato Lemon Breeland. Il sindaco cerca di giustificarsi ma è tutto inutile, così tenta con la grande proposta… Ruby scappa.

Zoe chiama Wade per farsi aiutare a cercare Earl, lui accetta e lo trova dentro la chiesa. Zoe li raggiunge e li trova a parlare… Il ragazzo dice al padre che una volta era il Babbo Natale più bravo e apprezzato di BlueBell, ma che dopo il cancro che ha ucciso la madre tutto è cambiato. Earl è triste perché il figlio lo odia per questo, per il fatto essere diventato un alcolizzato e un depresso. Lui gli confessa che però nonostante tutto può capire i suoi atteggiamenti; lo invita così a fare per sole due ore il Babbo Natale di tanto tempo fa. Earl accetta. Zoe ferma il ragazzo dicendogli che non le ha mai rivelato la storia della sua famiglia, di sua madre; ma lui giustamente le dice che in realtà è stata lei a non chiederlo mai… la dottoressa dice che però sarebbe interessata a saperlo, Wade risponde che ormai è troppo tardi…

Lavon va da Ruby per chiederle scusa per non averle mai parlato della sua relazione passata con Lemon; lei però lo lascia dicendo che non si trasferirà mai a BlueBell perché odia le città piccole, nè lui si trasferirà mai in una città grande come Dallas.

Earl ha finito il suo turno e tutto è andato in modo perfetto, Wade lo riaccompagna a casa…

E’ tempo di scartare i regali per Tansy e George! Lui apre il suo e scopre che si tratta di un porta pere…. rimane piuttosto perplesso ma la ragazza gli dice di aver preso lezioni di uncinetto per poterglielo realizzare…sa che la pera è il suo frutto preferito e così ha pensato che con quello l’avrebbe portata in ufficio senza rovinarla. Un gesto davvero dolce che George apprezza tantissimo. Decide di ricambiare con una cena speciale solo loro due, coperta e vino, nella casetta di Babbo Natale… Emozionatissimi si apprestano ad entrare, ma George ci trova dentro Shelby, sotto le coperte con niente di meno che… Brick Breeland! Sconvolto decide di trovare un posto alternativo…

Lavon va a casa Breeland per aizzarsi contro Lemon, accusandola di aver sabotato il suo rapporto con Ruby. Le aveva chiesto di esserle amica quando invece le ha rivelato di aver avuto una relazione piuttosto importante con lui. Lemon si scusa e promette di parlarle domani per calmarla, ma lui urla dicendo che ormai lo ha lasciato. La ragazza rimane di stucco… Lavon va via dicendo che non la perdonerà mai per questo. C’è da dire che Lemon è partita come personaggio odioso e insopportabile, per poi trasformarsi in una ragazza troppo dolce… ci dispiace tantissimo vederla sempre infelice…

La parte che però ha reso questo episodio il più bello in assoluto di Hart of Dixie sono gli ultimi due minuti…

Zoe decide di andare a casa di Wade per parlargli, lo trova seduto in veranda a bere birra, sembra piuttosto triste. Lei si siede e comincia dicendo che è molto dispiaciuta per il suo comportamento, soprattutto per il picnic dell’altra volta; dice di averlo sabotato per paura di essere troppo incompatibili non avendo tanti interessi in comune. Aggiunge inoltre delle parole che hanno assolutamente catturato la nostra attenzione e forse ci hanno quasi sconvolto: “Ho capito che mi piaci, Wade Kinsella, mi piaci davvero.” ….Il ragazzo perplesso non capisce dove vuole arrivare con questo discorso e le chiede che cosa sta dicendo… (rullo di tamburi) Zoe gli chiede se ha intenzione di prendere in considerazione l’idea di essere il suo ragazzo, “per davvero, alla luce del sole, sotto gli occhi di tutti”. La faccia dapprima triste di Wade si deforma in una specie di infarto istantaneo… Zoe ricomincia a parlare dicendo che se vuole può anche pensarci, perché in fondo sa di essere una persona nevrotica e spesso insopportabile… Wade si alza senza pensarci due volte e la interrompe baciandola intensamente. Si guardano, Wade sorride più felice che mai, lei pure. Dunque il ragazzo le dice “Vieni qui”, la prende in braccio e se la porta dentro casa per baciarla altre mille volte sul divano…

OH MY GOD! (Sicuramente sono state le uniche 3 parole che siete riusciti a dire vedendo un finale mozzafiato come questo. Eravate in apnea, ammettetelo!)

…Ammettete anche che è stata una scena a dir poco epica, e finalmente contraddistingue la coppia Wade/Zoe come una delle coppie più belle degli ultimi 10 anni di serie TV! Non ci capacitiamo di come alcune persone di possano far sfuggire un telefilm così bello. E’ doveroso ringraziare la CW per questo fantastico regalo di natale anticipato per noi amanti di Hart of Dixie!

Ci si rivede a Gennaio 2013 per l’episodio “Old Alabama” 2×11! Merry “Blue” Christmas a tutti! 

(vi lasciamo il promo)

2 Risposte to “Hart of Dixie: 2×10 “Blue Christmas” Recensione + Promo 2×11”

  1. Denis Portela 30 dicembre 2012 a 20:41 #

    I simply want to tell you that I am beginner to weblog and absolutely savored you’re web site. Most likely I’m likely to bookmark your blog post . You surely come with terrific articles. Appreciate it for sharing with us your blog site.

  2. Discover More 4 gennaio 2013 a 22:34 #

    Pretty nice post. I just stumbled upon your weblog and wanted to say that I’ve really enjoyed surfing around your blog posts. After all I will be subscribing to your rss feed and I hope you write again very soon!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...