GossipGirl 6×06 Recensione

24 Nov

In questa sesta puntata di Gossip Girl abbiamo visto una Blair Waldorf assolutamente affacendata a riparare ai danni di immagine della società, causati dall’elegantissima messa in scena di Sage durante il ballo delle debuttanti. La ragazza infatti ha pensato bene di far proiettare il segretissimo video hard tra Serena e Dan, con il solo scopo di far lasciare la bella it-girl con il padre Steven. Ovviamente il tentativo va a buon fine; chi non romperebbe con una ragazza che oltre ad essere stata con 50 ragazzi diversi in 20 anni di esistenza, ha anche ripreso un video col cellulare mentre faceva sesso con il fidanzato della sua migliore amica? Serena e Dan dopo questa impeccabile esibizione pubblica vorrebbero entrambi sotterrarsi e quindi come prevedibile si ritrovano a passare del tempo insieme, in fuga dagli accaniti paparazzi, riscoprendo così dei dolci momenti già vissuti in passato. Tutto questo manda in tilt i sentimenti di Serena, la quale dopo una chiarificatrice  conversazione nell’ascensore di casa Van der Woodsen, invita il ragazzo palesemente ancora cotto di lei a mangiare cioccolatini sul divano… Ci scappa il bacio, che ovviamente scatena l’incontrollabile libido di Serena che lo trascina in camera da letto.

Tornando ai problemi in casa Waldorf, in questo episodio vediamo una Blair sorprendentemente sconfitta a sè stessa. La madre infatti decide di sollevarla dall’incarico e tornare in azienda, accorgendosi che la figlia si comporta ancora come una liceale; Blair non riesce infatti a farsi strada nel mondo del lavoro senza organizzare complotti o ricatti. La ragazza infelice va a fare una passeggiata e lungo il tragitto incontra Dan, il quale conferma la teoria di Eleanor e si rifiuta di cancellare l’articolo contro la sua carriera fallimentare alla Waldorf Designs. Blair va su tutte le furie e lo minaccia di far tornare Vanessa a perseguitarlo. Dan fa notare alla ragazza che è proprio questo comportamento che la madre non approva. Finalmente apre gli occhi e si rende conto di quanto questo suo lato oscuro sia sbagliato e di quanto vorrebbe non essere così. Chiama la madre per dirle che accetta le dimissioni, capendo che non potrà mai essere alla sua altezza per via di questa sua parte cattiva… Poco dopo incontra Yuki che le fornisce una grande ispirazione, l’ex compagna di scuola infatti le spiega come al liceo non fosse tanto ciò che indossava a fare scalpore e a renderla popolare ma come lei si poneva, proponendo magari un banale cerchietto di stoffa. Blair corre dalla madre per chiedere un’ultima occasione, la quale, ammettendo quanto la figlia fosse popolare ai tempi del liceo, decide di concedergliela.

Nel frattempo Chuck si allea con Nate per cercare i documenti che proverebbero le illegali transizioni di petrolio con il Sudan. Dopo una serie di ricerche scoprono che sono nascosti dietro la tela di un dipinto della collezione personale di Lily. Questo dipinto, da anni appeso su una parete dell’appartamento dei Van der Woodsen, viene però messo all’asta dalla donna, la quale lo offre come pezzo pregiato della sua collezione al fine di scalzare la concorrenza di Rufus e Ivy. Quest’ultima però le assicura che acquisterà anche quel quadro grazie ai soldi di Cece. Lily, che non era conoscenza dei soldi che Ivy aveva ottenuto dalla madre defunta, va su tutte le fuori e partecipa all’asta per riprendersi il quadro. Si aggiunge anche Chuck, che però ovviamente vuole solo i documenti nascosti nel retro della tela. Ivy riesce grazie a Rufus ad acquistare il dipinto per più di un milione di dollari. Chuck cerca di convincerla a vendergli la tela per il doppio dei soldi, ma la ragazza rifiuta. Lui le spiega che è il solo mezzo che ha per far affondare Bart Bass, così Ivy accetta. Finalmente il giovane Bass riesce ad ottenere il dipinto, il quale gli viene spedito a casa poche ore dopo. Ma quando lui e Nate ne vanno a vedere il retro non trovano niente. La puntata si conclude con Ivy che venuta in possesso dei documenti, fa una chiamata per dire che ha finalmente trovato quello che stavano cercando…

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...